Luminoso appartamento in un edificio prefabbricato costruito nel 1974 (vedi foto prima e dopo)

Il designer non ha realizzato la ristrutturazione più standard, ma molto comoda, in un appartamento standard.

In breve:

I clienti sono una giovane coppia sposata. Per loro, la designer Maria Nichiporenko ha ristrutturato un appartamento di due stanze in un edificio di serie MG-601 costruito nel 1974. Nonostante la piccola superficie dell’appartamento, i clienti avevano determinati requisiti: una camera da letto con cabina armadio, una cucina-soggiorno e un bagno combinato. Durante il processo di realizzazione, sono sorte determinate difficoltà. Ad esempio, durante la demolizione ci siamo imbattuti in grandi travi monolitiche che dovevano essere nascoste. Hanno trovato una soluzione – le hanno coperte con specchi, che hanno creato l’effetto di altezza e hanno visualmente ampliato lo spazio.

La ristrutturazione ha combinato la cucina, l’area soggiorno e il corridoio per creare uno spazio che include una sala da pranzo, un soggiorno e un corridoio. L’armadio a muro ha suddiviso l’area d’ingresso ed è diventato un luminoso accento. La cucina è stata separata da un bancone bar, aggiungendo una vetrina per piatti e un frigorifero per vini incorporato. I mobili da cucina avevano spazio sufficiente per nascondere un forno a microonde e altri elettrodomestici liberi. La finestra che si affacciava sul balcone è stata bloccata e al suo posto è stata creata una libreria a muro.

  

L’appartamento precedente dei clienti era progettato nello stesso stile e praticamente non aveva elementi decorativi luminosi sulle pareti. Pertanto, volevano creare una casa dove la decorazione classica delle pareti e i mobili moderni si fondessero armoniosamente tra loro. Inoltre, i clienti sono estimatori d’arte.

 

Le tavole di parquet sono state utilizzate per decorare la zona giorno, la camera da letto e il guardaroba. “Per allontanarci dallo stile tipico, abbiamo deciso di combinare due layout diversi – deck e spina di pesce. Un layout deck è stato realizzato intorno al perimetro della stanza, e un layout a spina di pesce è stato realizzato nella parte centrale. Ciò ci ha permesso di creare un design individuale e aggiungere un fascino speciale a ogni stanza”, dice il designer.

 

Poiché l’appartamento è piccolo, era importante sfruttare al massimo lo spazio disponibile. Nell’ingresso c’era un armadio per i capi esterni e le scarpe. Nel soggiorno c’era un grande armadio per i vestiti stagionali e uno spazio aggiuntivo per gli oggetti di casa.

 

“Nella camera da letto, il nostro compito era creare un’atmosfera di pace e armonia. Per questo, abbiamo scelto il dipinto “Blue Eyes” di Georgy Khomich, posizionandolo sopra la testiera del letto. Per completare l’immagine, abbiamo installato l’opera “Cracked Ice” di Ekaterina Lysak sul muro opposto”, dice il designer.

  

 

Foto dell’appartamento prima del restauro

 

Rating
( No ratings yet )
Like this post? Please share to your friends:
Amazing Stories

Videos:


Related articles: