Nancy Meyers riflette sul ‘miglior telefonata di sempre’ da parte di Jack Nicholson mentre Qualcosa’s Gotta Give festeggia 20 anni.

Nancy Meyers, 73 anni, ricorda la creazione di “Qualcosa è cambiato”, che compie presto 20 anni. Una divertente storia dietro le quinte ti farà sorridere. 🎥

Nancy Meyers, che ha 73 anni, parla dei suoi ricordi riguardanti la realizzazione di Qualcosa’s Gotta Give, che compirà presto 20 anni. Ha condiviso le sue esperienze nel podcast Hollywood Gold con l’host Daniela Taplin Lundberg. Nancy ha affrontato alcune sfide prima di realizzare il film. Ha presentato l’idea a dirigenti maschili, ma non sembravano interessati a una storia su due persone anziane che si innamorano. Alla fine, Amy Pascal di Sony Pictures le ha dato il via libera e le cose hanno cominciato a muoversi.

Prima di questo, Nancy non ha dato lo script a Diane Keaton e Jack Nicholson perché voleva essere sicura che lo studio fosse d’accordo. Una volta che Sony ha detto sì, ha inviato loro lo script. Jack Nicholson, che stava girando un altro film, ha impiegato del tempo per leggerlo, ma gli è piaciuto molto. Quando Nancy ha ricevuto una chiamata da lui, è stato un grande momento per lei. Era affascinante e ha detto ottime cose dello script. Ha persino menzionato di voler essere in una “commedia in smoking”, anche se nessuno nel film indossa un smoking. Il film, uscito il 12 dicembre 2003, è una commedia romantica con Diane Keaton nel ruolo di Erica Barry e Jack Nicholson nel ruolo di Harry Sanborn. Inizialmente si scontrano ma alla fine formano un legame romantico. La performance di Diane Keaton le ha valso una nomination agli Oscar.

C’è una divertente storia su una scena in cui Jack Nicholson pensava che Diane Keaton lo amasse davvero. Alla fine si è confuso e ha pensato che lei lo intendesse fuori dalla sceneggiatura. È un divertente momento dietro le quinte del film.

Rating
( No ratings yet )
Like this post? Please share to your friends:
Amazing Stories

Videos:


Related articles: